Close

sartù di riso con melanzane

  • Tempi: 2 ore
  • Difficoltà: Media
  • Ingredienti per: 8 persone
  • Costo: 15 €

Ingredienti:

Per teglia Ø 24 con bordi alti 6 cm

  • 5 melanzane grandi
  • 500 gr di riso arborio
  • 300 gr di piselli
  • 250 ml di vino bianco
  • 400 ml di salsa di pomodoro
  • Olio di girasole q.b.
  • Brodo di verdure q.b.
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 100 gr di formaggio filante
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Peperoncino in polvere q.b.

Procedimento:

Affettare 4 melanzane eliminando le estremità e ricavarne delle lamelle dello spessore di mezzo centimetro, ungere leggermente di olio e grigliare finché sono abbastanza morbide da poter essere piegate. Salare leggermente ogni lamella su entrambi i lati.

Prima di procedere alla preparazione del ripieno: tagliare 1 melanzana a cubetti eliminando parte della buccia, sciacquare e scolare i piselli de il riso. Preparare il brodo di verdure.

In una pentola abbastanza capiente (mantenendo il fuoco medio per tutti i passaggi di cottura) far rosolare i cubetti di melanzana, i piselli e le spezie in due fili d’olio per 1-2 minuti. Aggiungere il riso e far tostare per 2 minuti mescolando di continuo. Far sfumare il tutto con il vino continuando a mescolare per 2 minuti. Aggiungere la salsa di pomodoro, il sale, il pepe nero ed il peperoncino in polvere, mescolare e continuare le cottura per 2 minuti. Unire gradualmente il brodo poco alla volta e continuare fino alla cottura del riso mescolando in continuazione (per evitare che il riso di attacchi al fondo della pentola). A cottura ultimata spegnere il fuoco, mantecare con il parmigiano e mescolare (non serve cuocere ulteriormente dopo l’aggiunta del parmigiano, quest’ultimo necessita del solo calore del ripieno per fondersi)

Prendere una teglia da forno (meglio se con bordo smontabile), ungere leggermente con olio il fondo ed i bordi. Foderare i bordi con parte delle melanzane grigliate: disporle una per volta in verticale sistemandole l’una sull’altra e facendole sbordare a 1/4 dalla teglia (assicurarsi di averne 6-7 ancora da parte). Coprire con 3-4 lamelle in fondo della teglia assicurandosi dell’uniformità del tutto.

Versare metà del ripieno di riso, con un mestolo, facendo leggermente pressione affinché si compatti sul fondo e sui bordi di melanzane. Tagliare il formaggio a fiammiferi e adagiare uniformemente sulla superficie della metà del ripieno. Versare il resto del composto di riso e far leggermente pressione in superficie per compattare il tutto, assicurandosi di non avere spazi vuoti all’interno della teglia.

Adagiare le restanti lamelle di melanzane sulla superficie e piegare quelle laterali affinché si formi uno strato uniforme che copra interamente il ripieno. Far riposare per 1 ora circa (oppure tutta la notte in frigo, quando raffreddato, se lo si prepara il giorno prima).

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per 40-45 minuti al piano medio basso.
A cottura terminata far riposare per 5 minuti prima di smontare il bordo della teglia. Tagliare e servire.

Se non si dispone della teglia smontabile si può usare anche la normale.

Il nostro piatto sanizzo è pronto! 
Adesso tocca a te. 
Buon appetito e non dimenticare di condividere la tua opinione e i tuoi risultati nei commenti.

Grazie a Giovanni Regine per la sua fantastica ricetta sanizza

Consigli:

La ricetta originale prevede la frittura delle lamelle. Ognuno scelga la versione classica o più leggera.