Close

Tagliatelle fagioli e peperoni secchi

  • Tempi: 1 ora
  • Difficoltà: Media
  • Ingredienti per: 4 persone
  • Costo: 10€

Ingredienti:

  • 400 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • acqua q.b.
  • 360 gr di fagioli borlotti secchi (già cotti)
  • peperoni secchi a piacere
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla
  • peperoncino a piacere
  • olio evo q.b.

Procedimento:

Iniziamo la ricetta con la preparazione delle tagliatelle.

Amalgamare la farina e le uova con acqua e sale fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgere l’impasto nella pellicola da cucina e lasciare riposare per circa mezz’ora. Dopodiché dividere l’impasto in tre parti. Tirare una sfoglia aiutandoci con della farina di semola. Formare dei rotolini e tagliare delle strisce di circa 7 mm con un coltello. Mettere da parte.

Ora prendere i fagioli (già precedentemente cotti). In una padella fare scaldare l’olio evo con aglio, cipolla, peperoncino e sale. Aggiungere i fagioli con un pochino della loro acqua di cottura.

Intanto lessare le tagliatelle in acqua salata per pochi minuti.

Assemblare il tutto avendo cura di non scolare del tutto la pasta in modo da lasciarla morbida. Terminare il piatto con una spolverata di peperoni secchi.

Chi lo desidera, può aggiungere due gocce di olio d’oliva a crudo.

Il nostro piatto sanizzo è pronto! 

Buon appetito e non dimenticare di condividere la tua opinione e i tuoi risultati nei commenti! 

Grazie a Barbara Martino per la sua fantastica ricetta sanizza

Consigli:

Meglio non usare lo scolapasta per scolare le tagliatelle: si schiacciano. Ti consigliamo di raccoglierli con un mestolo bucato.

Curiosità:

Una leggenda bolognese racconta che le tagliatelle sarebbero state inventate nel 1487 da Zefirano, cuoco personale di Giovanni II Bentivoglio nell’occasione del matrimonio di suo figlio con Lucrezia Borgia. Il cuoco si sarebbe ispirato dai lunghi capelli biondi della nobildonna.